Istruzioni per creare un portachiavi

Pratico e chic: portachiavi con nome

Un portachiavi in perline di legno colorate completa meravigliosamente la tua chiave o il tuo portachiavi. Da un lato la decora in modo piacevole, dall’'altro, è possibile etichettarlo individualmente grazie al cubo di lettere: vuoi metterci il nome della stanza giusto? O il nome del proprietario della chiave? Oppure vuoi utilizzare un motivo di perline che descriva in modo figurato e senza parole a cosa appartiene la chiave (ad esempio un motivo a perlina per auto)? A te la scelta!

Questa guida per un portachiavi con nome è adatta ai principianti. In soli 15 minuti circa avrai finito con questo piccolo progetto artigianale personale. Vuoi creare qualcos’altro di altrettanto veloce? Allora crea una catena per culla con nome. Scopri anche le nostre altre istruzioni per creare accessori per la casa e per l'uso quotidiano. Buon divertimento!

Avrai bisogno di questo materiale per un portachiavi con nome:

Materiale per portachiavi

Hai bisogno di questi piccoli strumenti:

forbiciforbici
accendinoaccendino
pinzettepinzette

Materiale per portachiavi:

Fase 1: Sperimentare con le perline

Istruzioni per creare un ciondolo portachiavi: materiale per ciondoli portachiavi pronto

Ora che i tuoi materiali sono di fronte a te, puoi diventare davvero creativo. Disponi le perline per i fili di perline del tuo portachiavi.

Il modo più semplice per farlo è iniziare con i cubi delle lettere e aggiungere successivamente le perline di legno. Alla fine di ogni filo si consiglia una perlina di sicurezza, in quanto il rispettivo nodo può scomparire al suo interno.

Consiglio: le parole lunghe possono essere semplicemente divise in due e rappresentate da due fili di perline (ad esempio, come "BAMBINI" e "CAMERA“).

Fase 2: Attacco del portachiavi

Istruzioni per creare un ciondolo portachiavi: attaccare il portachiavi

Se ti piace il design del tuo portachiavi, attacchiamo il portachiavi: a questo scopo, mettere a doppio un pezzo sufficientemente lungo di corda PP per il primo filo di perline di legno. Far passare l'anello risultante attraverso il portachiavi da dietro e poi tirarlo sul portachiavi dal davanti. Questo crea un nodo.

Fase 3: Preparazione dell’infilatura

Istruzioni per creare un ciondolo portachiavi: aiuto per l’infilatura

Per facilitare l'infilatura delle perline, si consiglia un piccolo trucco: sciogliere leggermente un'estremità della corda con un accendino e premere il più delicatamente possibile, se necessario con l'aiuto di pinzette. Ora salda di nuovo l'altra estremità con l'accendino, in modo leggermente sfalsato.

Fase 4: Infilare le perline di legno

Istruzioni per creare un ciondolo portachiavi: perline infilate

Ora segue l'infilatura delle perline del tuo primo filo di perline: si consiglia di non infilare ancora la perlina di sicurezza, perché c'è un piccolo trucco per renderlo più aderente. Per fare questo, tirare di nuovo le due estremità della corda e fare un semplice nodo sulla perlina di legno che si trova davanti alla perlina di sicurezza.

Fase 5: Completamento della fila di perline

Istruzioni per creare un ciondolo portachiavi: filo di perline completato

Con un po' di forza tirare il filo di sicurezza con l'apertura più piccola prima sul nodo semplice. Poi fare un doppio nodo molto stretto dietro di esso.

Accorciare accuratamente le estremità della corda con le forbici e usare un accendino per sciogliere il doppio nodo. Con una pinzetta, spingere il doppio nodo nell'apertura del filo di sicurezza.

Fase 6: La seconda serie di perline

Istruzioni per creare un ciondolo portachiavi: portachiavi pronto

Se hai pensato di fare una seconda serie di perline, ripeti semplicemente i passi da 2 a 5.

Hai finito! Goditi il tuo bel portachiavi personalizzato fatto a mano ogni giorno. Speriamo che ti aiuti ad avere sempre la chiave giusta a portata di mano nel trambusto quotidiano.

»

Scarica
le istruzioni

»

Scarica
versione stampabile

Note importanti sull'uso del portachiavi

Ti preghiamo di osservare le seguenti istruzioni per l'uso del tuo portachiavi fatto a mano:

  • Dare il portachiavi solo ai bambini che sono abbastanza grandi da poterlo usare.
  • Controllare regolarmente il portachiavi per assicurarsi che non sia danneggiato.
  • Pulire accuratamente il portachiavi con un panno. Detergenti forti o disinfettanti non sono adatti alla pulizia.

Vantaggi di un portachiavi

Lo conosciamo tutti: ci sono numerose chiavi sul portachiavi - chiavi della porta d'ingresso, chiavi della cassetta della posta, chiavi dell'appartamento, chiavi dell'ufficio... A volte è abbastanza difficile tenere traccia di tutto. Diventa ancora più fastidioso quando dobbiamo prima cercare la rispettiva chiave in tasca o nello zaino e non la troviamo subito.

Questa guida aiuta, perché un portachiavi fatto da sé è un bell’aiuto. Da un lato, grazie alla sua scritta o al motivo a perline abbinato, si sa a colpo d'occhio a quale chiave appartiene quale serratura. D'altra parte, il tuo portachiavi attirerà maggiormente l'attenzione grazie al portachiavi in perline di legno, che rendono più facile la ricerca. È anche più facile da raggiungere nel fondo di una borsa - nel vero senso della parola.

Inoltre, è possibile personalizzare il design del proprio portachiavi in base ai propri gusti personali. Questo lo trasforma in un accessorio alla moda. Quanti vantaggi!

Ulteriori istruzioni su Schnullerkettenladen.de